restorative copia 2.jpg


RESTORATIVE YOGA
l'arte del rilassamento

Restorative Yoga

L’Arte del Rilassamento

Il Restorative Yoga è una pratica meditativa che permette di calmare la mente, equilibrare il sistema nervoso e rilassare il corpo. Il Restorative Yoga ci aiuta a rilasciare lo stress cronico coltivando “l’arte del far niente”. È uno degli strumenti più efficaci per combattere la stanchezza, gestire la depressione e il dolore cronico. Ma è anche un percorso profondamente trasformativo verso la consapevolezza di sé, l’intuizione e la crescita spirituale.

Questo stile di yoga si basa sulla spontaneità e sulla dolcezza, avvalendosi di supporti come coperte, cuscini, mattoni, cinture, sacchi di sabbia, cuscinetti per occhi, sedie e talvolta anche un muro, per indurre il corpo e la mente in uno stato di profondo rilassamento. La premessa è che il sostegno permette al corpo di rilasciarsi naturalmente, lasciando andare la tensione muscolare profondamente radicata e lo stress. Questo poi richiama uno stato di riposo e di rinnovamento

 

Incontri individuali

La mia missione è guidarti verso la conoscenza di te stessa/o e la resilienza.

Tutti noi abbiamo le risorse e le capacità per superare le difficoltà e le nostre paure, prenderci cura di noi stessi, ma a volte non sappiamo come o da dove cominciare.

In questo spazio per te, ti aiuto a riconoscere le tue emozioni, i tuoi bisogni più profondi e a riconnetterti al tuo potere interiore.

Per questo definiamo, insieme all’obiettivo del coaching, anche il numero e la frequenza dei nostri incontri, che potranno avvenire online tramite Zoom.

Le sessioni di coaching hanno lo scopo di aiutarti a:

  • rallentare,

  • sviluppare un ascolto profondo delle tue emozioni e dei tuoi bisogni,

  • definire o ridefinire i tuoi valori e la tua missione di vita,

  • accompagnarti nel processo di cambiamento,

  • sviluppare la fiducia in te stessa/o,

attraverso i concetti dell’Analisi transazionale e dell’Elemento Umano di Will Schutz, delle tecniche di rilassamento (Restorative Yoga e mindfulness) e di visualizzazioni positive.

Ti accompagno, in sessioni ad hoc o nel corso del tempo, con un massimo di 15 sessioni.

Tariffa: 90 euro l’ora con IVA inclusa.

La prima sessione è gratuita. 

A differenza dello yoga dinamico, il Restorative Yoga è una pratica meditativa che permette di calmare la mente, equilibrare il sistema nervoso e rilassare il corpo. Il Restorative Yoga ci aiuta a rilasciare lo stress cronico coltivando "l'arte del far niente". È l'ultimo rimedio per i nostri stili di vita stressanti. 

Questo stile di yoga si basa sulla spontaneità e sulla dolcezza, avvalendosi di supporti come coperte, cuscini, mattoni, cinture, sacchi di sabbia, cuscinetti per occhi, sedie e talvolta anche un muro, per indurre il corpo e la mente in uno stato di profondo rilassamento. La premessa è che il sostegno permette al corpo di rilasciarsi naturalmente, lasciando andare la tensione muscolare profondamente radicata e lo stress. Questo poi richiama uno stato di guarigione, di riposo e di rinnovamento.

Un corso di Restorative Yoga include normalmente 3 o 4 posizioni tenute passivamente su un assortimento di supporti. Una volta che lo studente è comodamente sistemato nella corretta posizione, non c'è più movimento o sforzo. Il tempo di tenuta può variare da 5 a 30 minuti. Il rilassamento finale (savasana), tipicamente tenuto per circa 5 minuti nelle lezioni regolari di yoga, potrebbe essere mantenuto per 25 minuti in un corso di Restorative Yoga, permettendo allo studente di cogliere in pieno i benefici fisiologici del savasana.

 

Il Restorative Yoga favorisce la capacità di abbandonarsi in un totale relax. Ci permette di prendere coscienza delle tensioni che sono presenti quotidianamente nel nostro corpo e nella nostra mente.

 

Questo stile di yoga è profondamente rilassante e rigenerante. È appropriato per chiunque, a qualsiasi età o fase della vita, o in qualsiasi condizione fisica. È una pratica perfetta per i principianti in yoga, ma anche per i praticanti di yoga più attivi.

 

La pratica del Restorative Yoga in piena consapevolezza crea il benessere emotivo. Coloro che hanno provato il restorative yoga contro l'ansia e la depressione, si sono infatti sentiti emotivamente più forti e più resistenti. Molte persone hanno detto che la pratica del restorative yoga la sera tardi ha permesso loro di migliorare il sonno in modo significativo.

 

Una volta che abbiamo sperimentato gli effetti notevoli del restorative yoga sulla mente, sul corpo e sulle nostre emozioni, ne facciamo una pratica regolare. 

 

Gli strumenti del restorative yoga combinano pratiche mentali e contemplative con quelle focalizzate sul corpo. 

 

Gli esercizi di respirazione, la piena consapevolezza e le varie posture hanno una influenza più forte sulla guarigione emotiva che non le pratiche mentali (mindfulness o meditazione) o fisiche (yoga dinamico).

 

Questi strumenti, infatti, hanno un impatto diretto sul corpo, mentre la maggior parte delle pratiche meditative tradizionali lo fanno più indirettamente. Sono particolarmente potenti nella misura in cui il sistema nervoso è nel corpo, il respiro è nel corpo, il momento presente è nel corpo, la mente è nel corpo. Filtriamo la nostra esperienza emozionale attraverso il corpo. 

 

Unire le pratiche meditative dello yoga con la saggezza nativa del corpo rende il nostro lavoro più completo e rafforza i suoi benefici.

 

Un giorno, la pratica dello yoga in Occidente si concentrerà nello stesso modo sia sugli elementi meditativi che sugli aspetti fisici. Le comunità della mindfulness e della meditazione potranno allora percepire i punti in comune con lo yoga e collaborare per portare un progresso sia a livello della mente che del corpo. Il restorative yoga apre così la strada ad una forma di meditazione basata sul corpo.

COME FUNZIONA IL RESTORATIVE YOGA

Creando una posizione comoda e rallentando il flusso dei pensieri, il restorative yoga stimola il sistema nervoso parasimpatico, quella parte di sistema nervoso che placa la frequenza dei battiti, abbassa la pressione cardiaca, rilascia la tensione nei muscoli, rallenta il respiro. Pone il cervello in uno stato di osservazione rendendolo meno reattivo ai pensieri e alle emozioni che la mente continua a proporre.

Gran parte delle patologie psicofisiche attuali   dipendono da uno stile di vita che ci tiene sempre reattivi e vigili e che, conseguentemente, stimola in modo continuo ed eccessivo il sistema nervoso simpatico, quella parte di sistema nervoso che accelera le funzioni del corpo.

La pratica regolare del restorative yoga può essere considerata una sorta di allenamento del nostro sistema nervoso che, grazie alla “neuro plasticità” (la capacità del cervello di modificarsi in risposta agli stimoli esterni), impara a essere meno reattivo anche nei momenti che normalmente avrebbero portato tensione e stress. Con il tempo, si rafforza uno schema emotivo più sano e equilibrato e si gestiscono meglio le sollecitazioni cui siamo sottoposti.

 

IL RAGGIO D’AZIONE DEL RESTORATIVE YOGA 

Stare nel silenzio, fermi, raccolti in sé stessi, è un forte stimolo al nostro potenziale di autoguarigione e alla capacità di reagire.

evidenze scientifiche riconoscono che il restorative yoga è ottimale per affrontare sintomatologie legate a stress ed ansia, poiché riduce i livelli di cortisolo (ormone dello stress).  Agisce efficacemente sull’ipertensione, sul dolore cronico, sulla fatica fisica, sull’insonnia e sull’infertilità.

Inoltre, la pratica regolare di restorative yoga rafforza il sistema immunitario, migliora i processi digestivi, stimola il sistema linfatico, migliora la circolazione e l’ossigenazione del sangue.

Il restorative yoga può essere d’aiuto anche per la sintomatologia della depressione, perché porta un aumento della concentrazione, dell’equilibrio e dell’autostima, nutrendo la creatività.

DOVE PRATICARE IL RESTORATIVE YOGA

Trattandosi di una pratica con i sostegni, il restorative yoga consente a chiunque di provare i benefici dell’immobilità nel comfort e della quiete mentale.  È adatto a tutti senza limiti di età, salute o di condizione fisica, anche alle donne in gravidanza, e non richiede di avere esperienze precedenti con lo yoga.

In italia il restorative yoga è agli esordi.  Fa riferimento a un’allieva e assistente di Judith Hanson Lasater, Audrey Favreau, il cui background di coach professionista si associa a un’intensa esperienza personale di risoluzione dello stress con il restorative yoga.  Di base a milano, conduce corsi, workshop e teacher training, oltre a proporre corsi per organizzazioni e aziende.

Il restorative yoga può essere praticato in gruppo, un appuntamento regolare di relax e cura di sé, oppure in un percorso individuale, un’occasione per lavorare su specifiche problematiche personali.

Sul sito Restorativeyoga.it si trova sia l’elenco degli insegnanti certificati, sia il percorso di formazione per insegnanti con riconoscimento yoga alliance.

CONCLUSIONI (RIFLESSIVE): YOGA PER LA COMPASSIONE DI SÉ

Pensando alla mia esperienza di insegnante, ho scelto il restorative yoga non solo perché ho riscontrato una grande efficacia nel trattare i sintomi psico-fisici, ma anche perché credo sia la strada giusta per generare un profondo cambiamento interno.

Siamo spesso superficiali e distratti rispetto ai nostri bisogni, non ascoltiamo i segnali di sofferenza del corpo e della mente, ci carichiamo di impegni e di fatica. Oppure siamo critici verso le nostre azioni, non ammettiamo debolezze e giudichiamo pesantemente i nostri sbagli. Tutto questo significa che non abbiamo compassione per noi stessi, un dato di realtà che porta a una condizione di profondo malessere, indipendentemente dalle condizioni di vita più o meno favorevoli.  Inoltre, quando non si ha compassione per sé stessi, non la si può avere per gli altri, e la stessa durezza che rivolgiamo a noi stessi la rivolgeremo a chi ci è vicino.

Il restorative yoga ci riporta dentro di noi, invitandoci all’ascolto e all’accettazione di quello che siamo, consapevoli del nostro potenziale e pronti a muoverci per superare i nostri limiti.

Questi sono i passi necessari per trovare quel benessere e quella serenità di cui abbiamo bisogno.

Per chi

Per chiunque abbia bisogno di prendersi del tempo per sè, per rilassarsi, per alleviare le tensioni, per iniziare a vivere meglio.

Gli incontri sono adatti anche a principianti  e non è richiesta alcuna particolare abilità fisica.

Quando

Il percorso di un totale di 30 incontri di un ora con inizio giovedì, 21 aprile 2022 alle ore 18,30.

Dove

Online, in diretta su Zoom con l'opportunità di partecipare ovunque tu sia, collegandoti facilmente con il computer, tablet o smartphone. 
Se non puoi partecipare ti verrà inviato il link della registrazione per seguirmi all'ora che preferisci in tutta comodità, relax e sicurezza.

Benefici

Sperimenterai come lo Yoga, la Meditazione, la Respirazione Consapevole e il Suono Armonico possono calmare la mente e donarti un profondo rilassamento e ben-essere.

Argomenti

Gli incontri on line hanno l'obbiettivo di portare i benefici del rilassamento e ben-essere avvalendosi di pratiche millenarie, quali:

- Hatha Yoga,

- Yoga Nidra,

- Meditazione,

- e Suono Armonico, con Campane Tibetane, Gong Planetari e altri strumenti armonici.

Percorso online
Yogarmonia Inverno del valore di 500,00 euro. 
al prezzo scontato di
 solo 197,00 euro
per un  totale di 20 incontri di un ora.
e una consulenza privata.

Informazioni

tel./Whatsapp:  3427782228

mail:  armonicamentetrieste@gmail.com

FB:  armonicamente trieste

Marina Marras.png
L' insegnante

Marina Marass Sferza, fondatrice di Armonicamente Trieste e di Yogarmonia online.

 Advanced Gong Master, insegnante Yoga certificata Csen, Operatore Olistico Professional a indirizzo sonoro vibrazionale, professionista disciplinato ai sensi della legge 4/2013, iscritta a SIAF Italia con codice FR3013-OP